LE STELLE CADENTI PIU’ BELLE DEL 2017!!!

TRA LA NOTTE DEL 13/14 DICEMBRE Occhi al cielo dunque, perché la volta celeste ci regalerà uno spettacolo straordinario! Si tratta delle Geminidi, uno dei maggiori sciami meteorici annuali, comparabile per quantità di meteore e brillantezza alle Perseidi di agosto. Questo sciame meteorico è già osservabile da inizio dicembre, anche se una un aumento apprezzabile della frequenza avviene solo tra il 10 e il 15 dicembre. Recenti studi evidenziano che l’attività massima verrà a situarsi tra la notte del 13 e 14 dicembre (in quelle ore ci si aspettano fino a 120 meteore orarie) con probabilmente due picchi, un primo con frequenza maggiore e meteore più deboli, un secondo con frequenza leggermente minore e meteore più luminose. Quest’anno, inoltre, non ci sarà nemmeno il disturbo della Luna, poiché sorgerà intorno alle 5 del mattino illuminata appena al 14%. La speranza è dunque che il cielo sia sereno!
Una curiosità: le Geminidi insieme alle Quadrantidi di gennaio, sono gli unici due sciami maggiori non originati da una cometa, bensì da un asteroide. L’asteroide in questione è il 3200 Phaethon, scoperto nel 1983 e che il 16 dicembre sarà alla distanza minima dalla Terra, a 10.3 milioni di km. Nulla di cui preoccuparsi per questa volta! 3200 Phaeton è uno dei cosiddetti PHO (oggetti potenzialmente pericolosi) questo poichè la sua minima distanza all’intersezione dell’orbita con la Terra è minore di 0,05 UA e il suo diametro è almeno 150 metri. Trent’anni di osservazioni hanno fatto si che la sua orbita sia piuttosto ben determinata e questo nuovo passaggio ravvicinato servirà per aumentare ancora di più la precisione della previsione. Ad ora e per il prossimo futuro non vi sono possibilità di impatto col nostro pianeta.
Foto di Stefano Salvatore

L'immagine può contenere: notte e cielo